Ragnatela d’Amore

 

E così mi trovo di nuovo
nella tua ragnatela.

Catturata da quello sguardo
a cui non sò resistere,

legata da quel profumo
che mi fa impazzire,

avvelenata da quel bacio
che mi fa morire,

divorata da quel corpo
al quale non ho scampo.

E così di me non resta altro
che la mia spoglia mortale:

Appesa ad un filo dondola –
sola, vuota, senza anima.

 La feroce

Ragnatela d’Amoreultima modifica: 2008-05-10T18:44:52+02:00da cristalrm
Reposta per primo quest’articolo